1

La sala

VILLADOSSOLA - 15-10-2021 - Mercoledì 12 ottobre A Spazio Lineapellein Palazzo Gorani a Milano, ha avuto luogo la premiazione della settima edizione di Intreccincantiere, fashion contest di Manifattura di Domodossola e del suo brand Athison.
Giuseppe Polli, presidente di Manifattura di Domodossola, in apertura ha lodato gli oltre ottanta partecipanti al concorso e che, nonostante le distanze imposte dalla pandemia e l’impossibilità di toccare con mano gli intrecci, sono comunque riusciti a realizzare prototipi di pregio. La cerimonia è proseguita con l’intervento della padrona di casa Fulvia Bacchi (Direttore Generale UNIC) mentre Lara Magoni (assessore al Turismo, Marketing e Moda di Regione Lombardia) ha incoraggiato i giovani artigiani che grazie al loro estro hanno dato prova di grande creatività distinguendosi tra gli altri. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Domenico De Angelis (Condirettore Generale del Banco BPM): “La creatività non si può esportare, i nostri ragazzi si trovano al posto giusto al momento giusto e Intreccincantiere è un’occasione da non perdere”.
Una particolare attenzione è stata dedicata all’accessorio che si è aggiudicato il premio Pelletteria: la borsa, sviluppata dall’azienda in tre varianti colore, entrerà a far parte della collezione Athison e sarà presentata in anteprima il 29 ottobre. La borsa sarà anche acquistabile on-line sulla piattaforma Mirta.com, l’e-commerce di riferimento per gli accessori di lusso, nonché partner dell’iniziativa.
I vincitori che hanno ricevuto una targa e un riconoscimento in denaro sono stati:
- Interior design: Stefano Avondo, Fabio Grandinetti Parise e Beniamino Mecca (ACME, Novara)
- Calzatura: Maria Manrique e Daniela Perdomo (NABA, Milano)
- Gioielleria: Ilaria Strozzi (Accademia di Belle Arti di Brera, Milano)
- Pelletteria: Giovanni Matola (IUAD - Accademia della Moda, Napoli)
La giuria che ha decretato le creazioni migliori era composta da: Chiara Bottoni (giornalista caposervizio di MF Fashion), Paola Bulbarelli (giornalista di moda de Il Foglio e LA VERITA’), Tommaso Cancellara (Direttore Generale Assocalzaturifici Italiani e Amministratore Delegato MICAM), Martina Capriotti (co-founder di mirta.com), Danny D’Alessandro (Direttore Generale Assopellettieri e Direttore Mipel), Stefano De Pascale (Direttore Generale FEDERORAFI), Giulia Garbi (agente immobiliare e conduttrice Tv), Fabiana Giacomotti (giornalista e docente di Scienze della Moda presso l’università La Sapienza) e Eiko Koga (Presidente e Ceo Mitsubishi Italia).
Insieme alla premiazione, ha avuto luogo anche la vendita benefica delle migliori creazioni realizzate nelle edizioni passate del concorso Intreccincantiere.
I proventi delle vendite saranno interamente devoluti al progetto LEaTher’S Work della Cooperativa Sociale Il Girasole di Firenze, da anni impegnata nella formazione e nell’inserimento lavorativo di persone con fragilità attraverso l’arte della lavorazione della pelle.
Per tutti coloro che vorranno cimentarsi con gli intrecci di Manifattura di Domodossola, l’appuntamento è a novembre con il lancio della nuova edizione di Intreccincantiere 8.

 

 

Premio_Gioiello.jpgPremio_Pelleteria.jpgDe_Angelis_Magoni_PolliBacchi.jpgPremio_Calzatura.jpgLa_sala.jpgGioiello.jpgPelletteria.jpgPremio_Interior_Design.jpgCalzatura.jpgInterior_Design.jpg

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.