1

PIETRO MICCA SophieRizzo MargheritaNelva FrancescaBocchino

 

 

BIELLA  15-10-2021 Fine settimana+ intenso per le ragazze della ritmica Pietro Micca, che partecipano sabato 9 ottobre alla Prova Interregionale di Zona Tecnica a Caorle e si scontrano con le migliori ginnaste di Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia.

 

Protagoniste della trasferta: Francesca Bocchino (classe 2006), Margherita Nelva (classe 2008) e Sophie Rizzo (classe 2008), manca purtroppo all’appello la frizzante Giulia Cruciani (classe 2008), che per motivi personali non ha potuto partecipare alla prova di gara nonostante la qualifica. Niente paura però per Giulia, ginnasta talentuosa, che avrà sicuramente occasione più avanti di dimostrare le sue capacità e il suo valore.

Le ragazze nelle settimane passate avevano partecipato e superato brillantemente gli step regionali, qualificandosi per la partecipazione agli Interregionali.

Per noi un ottimo risultato già in partenza, la qualifica alla Prova di Zona Tecnica ci ha riempito di orgoglio e le ragazze sono partite con tanta voglia di dimostrare le loro capacità” ci racconta la direttrice tecnica Marta Nicolo.

Le atlete partono dunque alla volta di Caorle concentrate: Francesca Bocchino con il programma al cerchio, Margherita Nelva al nastro e Sophie Rizzo alla palla.

Margherita presenta il suo programma al nastro cercando anche per questo esercizio la qualifica per le competizioni nazionali di Foligno, come già successo per il suo programma alle clavette, con il quale si presenterà al Nazionale i primi di novembre. Combatte bene la sua gara, mostrandosi sicura di sé, purtroppo qualche errore al nastro le impediscono di qualificarsi per il tanto agognato nazionale. Termina, comunque, molto bene la sua performance e si qualifica in settima posizione.

Ritroviamo la dolce Sophie Rizzo con la sua morbida composizione alla palla. Sophie, precisa e determinata, inizia con grande espressività, commette purtroppo un errore a metà esercizio, ma recupera con grazia e termina in bellezza il suo programma. Guadagna, comunque, un buon punteggio e la vediamo salire alla decima posizione nella sua specialità.

Calca la pedana a testa alta la magnifica Francesca Bocchino, che sottopone agli occhi della giuria il suo esercizio al cerchio. Un esercizio studiato per mostrare le sue grandi capacità, che infatti vengono notate non solo dagli addetti ai lavori, ma anche dalle altre tecniche che a termine della competizione si complimentano per la splendida performance. Francesca guadagna il suo miglior punteggio personale a Caorle e sfiora per pochissimi decimi il bronzo interregionale e la qualifica nazionale. Si qualifica quindi quarta con immensa soddisfazione e un punteggio altissimo da annoverare fra i suoi successi.

Le ragazze hanno affrontato questa pedana importante con grande coraggio e sangue freddo, siamo felicissime dei loro risultati e orgogliose dei feedback positivi che abbiamo ricevuto dal corpo giudicante e dalle colleghe allenatrici” sempre Marta Nicolo con la tecnica Irina Liovina “ora lavoreremo su nuovi programmi con le altre, Margherita invece affronterà fra qualche settimana i Campionati Nazionali a Foligno”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.