1

novara ospedale fronte

MEINA - 19-05-2022 -- Si delineano le circostanze dell’infortunio sul lavoro accaduto nella tarda mattinata di ieri in un cantiere dell’autostrada A26, nel quale un operaio di 39 anni ha riportato gravi traumi precipitando da un’altezza di circa 10 metri. Il fatto è avvenuto, contrariamente alle prime informazioni, non all’interno di una galleria, ma all’esterno. L’operaio, che non è dipendente di Autostrade per l’Italia ma di una ditta esterna appaltatrice, stava lavorando a una rete di recinzione nella zona della galleria Vevera, nel territorio di Meina, non distante dallo svincolo di Ghevio. Era da solo e, per cause da chiarire, è caduto, precipitando. Sono stati i colleghi a chiamare i soccorsi. L’infortunato è stato prelevato dall’elicottero del 118 e trasportato all’ospedale “Maggiore della carità” di Novara. È ricoverato nel reparto di Rianimazione con gravi traumi. I medici si sono riservati la prognosi.

 


Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.