1

ospedale biella

 

BIELLA 23-06-2022 In ambito oncologico conta non solo la salute, ma anche il benessere della donna, e nei casi di intervento al seno è fondamentale la preparazione prima e dopo l’operazione. Obiettivo: conservare e mantenere un’adeguata mobilità anche in seguito all’intervento, per proseguire nelle attività normalmente svolte fino a quel momento. In quest’ottica, l’ASLBI ha realizzato un progetto multidisciplinare, promosso dalla Struttura Complessa Medicina Riabilitativa, per offrire alle donne e ai professionisti dell’Azienda Sanitaria gli strumenti da mettere a disposizione delle pazienti nel percorso di trattamento e cure per prevenire difficoltà motorie e di edema del braccio che si possono presentare nel periodo post operatorio.

Il progetto è stato realizzato in sinergia con la Struttura Semplice Formazione e Sviluppo Risorse Umane, la Struttura Semplice Breast Unit e l’Ufficio Comunicazione e URP. Il materiale, tutorial e supporti informativi, è indirizzato non solo alle pazienti in cura all’Ospedale di Biella, ma può essere fruito anche dall’esterno in quanto i video sono già pubblicati sul canale YouTube Ospedale di Biella – ASLBI, nella playlist “Educazione terapeutica per la donna operata al seno”; l’opuscolo cartaceo sarà invece fornito alle donne che si sottopongono al pre ricovero, ma sarà disponibile all’utenza anche su consiglio di specialisti e professionisti e comunque scaricabile a breve nella sezione “Reparti e servizi – Ospedale” del portale ASLBI, all’interno delle schede di Chirurgia Generale e Medicina Riabilitativa.

L’intervento chirurgico al seno è un evento che interessa molte donne e rappresenta un momento fondamentale nella cura dei tumori mammari. Per quanto la chirurgia abbia fatto molti progressi per rendere gli interventi poco invalidanti, è possibile comunque il verificarsi di sequele che possono essere contenute, ma soprattutto prevenute, con alcune indicazioni da seguire già nell’immediato post operazione.

Il progetto
I contenuti, che si strutturano in una serie di tre video accompagnati da un opuscolo, è nato da un’idea di Lorena Acquadro, fisioterapista della Medicina Riabilitativa biellese e coordinatrice, con altre colleghe, del Gruppo di studio fisioterapico sulle patologie oncologiche e nello specifico sul tumore della mammella nell’ambito della Rete Oncologica Piemontese.

Si tratta di un opuscolo dal titolo “La fisioterapia come educazione terapeutica dopo l’intervento al seno” e di tre tutorial (i primi due da consultare secondo l’ordine prestabilito e nelle tempistiche indicate): il primo “Consigli ed esercizi per recuperare il movimento del braccio dopo un intervento al seno” il secondo “Esercizi per il potenziamento della forza muscolare dopo un intervento al seno” e il terzo “Il linfedema del braccio dopo un intervento al seno: conoscerlo, riconoscerlo e prevenirlo”.

La realizzazione è stata possibile tramite l’interazione di diversi professionisti dell’ASLBI, motivati dal comune obiettivo di fornire alle donne operate al seno una serie di consigli in modo semplice e facilmente fruibile sin dal pre ricovero.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.