1

TECHTEXTIL

BIELLA – 14-06-2019 – Continua il progetto EU-TEXTILE2030, che mette in contatto i vari distretti del tessile presenti in Europa. Grazie a questa collaborazione le aziende biellesi hanno potuto realizzare incontri Business To Business durante la fiera TechTextil che si è tenuta a Francoforte. All’esposizione fieristica tedesca ha partecipato Po.in.tex, il polo dell’innovazione tessile gestito da Città Studi Biella.

Techtextil è la fiera più importante nell’ambito dei tessili tecnici ed è stata dunque un’eccellente opportunità per le azioni di networking e per entrare in contatto con aziende, centri di ricerca e associazioni di settore. In totale sono stati coinvolti ben 1.818 espositori da 59 paesi, 47.000 visitatori da 116 paesi.

Po.in.tex ha curato tutta l’organizzazione e la gestione dei B2B tra imprese nell’ambito del progetto EU-TEXTILE2030: si sono svolti ben 32 incontri tra 39 aziende associate ai cluster partner del progetto: AEI-TEXTILS (Spagna), ATEVAL (Spagna), CLUTEX (Repubblica Ceca), SACHSEN!TEXTIL (Germania), TECHTERA (Francia), UP-TEX (Francia), oltre naturalmente a Po.in.tex.

“I primi riscontri da parte delle imprese sono decisamente positivi - dichiara Paola Fontana, Divisione Servizi Ricerca e Sviluppo di Città Studi Biella - le aziende hanno apprezzato l’organizzazione e l’alto livello dei tecnici incontrati. Hanno confermato il loro interesse nell’incontrare aziende per instaurare proficue collaborazioni future. Stiamo già lavorando per l’ITMA di Barcellona in cui si terrà, lunedì 24 giugno, una cena di networking per consolidare ed ampliare i contatti tra le imprese italiane ed internazionali”.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.